Milano, non solo Expo. Libri protagonisti con BookCity 2015

bookcityDal 22 al 25 ottobre torna BookCity Milano, fortunata manifestazione dedicata ai libri e alla letteratura che da anni registra un vastissimo apprezzamento da parte del pubblico. Organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore, BookCity coinvolgerà come di consueto librerie, biblioteche, scuole, musei, teatri e prestigiosi spazi comunali, che ospiteranno più di 800 eventi e ospiti di eccezionale levatura; tra gli altri il Premio Nobel Herta Müller, Luis Sepúlveda, Isabel Allende, Jeffery Deaver, Björn Larsson, Amitav Gosh, Kristin Harmel, Joanne Harris, Jonas Jonasson, Abraham Yehoshua.
Molti sono gli eventi previsti: presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, mostre seminari sulle nuove pratiche di lettura e molto altro, tutti con un unico scopo, avvicinare il pubblico al piacere della lettura e stimolare i lettori già appassionati.

Smith Wilbur_Yuma MartellanzMa le novità non finiscono qui. La quarta edizione di BookCity Milano vede la nascita di BCM Readers Club, il cui scopo è mettere in contatto editori e lettori. Il club sarà formato da 100 lettori forti selezionati, che durante il BookCity incontreranno gli editori per un produttivo scambio di idee e di esperienze.
69La manifestazione prevede anche diversi progetti speciali, alcuni di questi attivi da tempo sul territorio.
Università teatro in città, che vede docenti e studenti coinvolti nella realizzazione di programmi che porteranno la città dei lettori nelle aule universitarie, nei corridoi e nei cortili di tutti gli atenei milanesi. I lettori potranno dialogare con grandi personaggi della cultura o assistere a lezioni aperte, spettacoli teatrali e musicali, convegni e seminari tematici.
Progetto scuole, nato per mettere in comunicazione scuole e editoria, mondi apparentemente diversi ma che si muovono sullo stesso asse della lettura. Sono previsti una visita ai luoghi del libro e della lettura di Milano per le scuole, e letture ad alta voce negli istituti interpretate da lettori d’eccezione.
Per il sociale, con iniziative che coinvolgeranno carceri e ospedali, con progetti di reinserimento legati alla cultura, spettacoli e discussioni pubbliche.

Yuma MartellanzLa manifestazione si chiuderà domenica 25 ottobre, alle ore 21, al Teatro Franco Parenti con Claudio Magris in dialogo con Ferruccio De Bortoli.
Gli appuntamenti di BookCity Milano sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato. Potete scaricare qui il programma.
Ci auguriamo che anche quest’anno BookCity Milano possa riscuotere il consueto successo e avvicinare quanto può lettori, editori, scrittori e, perché no, aspiranti tali.

(Foto Yuma Martellanz)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest